Le consulenze di Mister Wedding

Come scegliere il viaggio di nozze ideale

"Mister Wedding, ma come si sceglie il viaggio di nozze?!?"  E´ questa la domanda che mi viene fatta più spesso durante il primo colloquio con gli Sposi che mi contattano per il loro viaggio più importante della vita. Rispondere su due piedi non è ovviamente possibile, perchè non esiste un viaggio ideale: bisogna infatti individuare per bene tutte le caratteristiche di ogni singola coppia, le loro esigenze, i desideri, le aspettative, e confrontare il tutto anche con il budget a disposizione... un lavoro davvero complicato quindi!

Esistono comunque delle piccole regole da seguire per individuare le 2/3 mete idonee (mai di più, altrimenti la confusione permane e scegliere diventa ancora più difficile!) e in base a questa prima selezione effettuarne poi una seconda tramite altre domande più specifiche che portino così verso quella ritenuta "ideale".

Bisogna subito rispondere ad un quesito importante: cosa cerca la coppia dal viaggio di nozze? Riposo e relax, avventura, visite ed escursioni, cultura e interazione o cos’altro?

Il tutto va poi mediato tra le risposte dei due sposini, in quanto il viaggio deve ovviamente rispecchiare le esigenze di entrambi, ed è spesso proprio uno degli aspetti più importanti e difficili del mio lavoro. E´ per questo che non lavoro con i cataloghi dei tour operator, perchè ogni viaggio sia sempre unico e personalizzato, perchè segua davvero i desideri della mia coppia, non quelli di chi prepara programmi standardizzati (per belli che possano essere, in qualche raro caso)...

Una delle caratteristiche legate alla scelta è poi il clima ovviamente: pur non possedendo la sfera di cristallo, esistono delle regole di massima da seguire a seconda del mese di viaggio, necessarie per evitare le mete cosiddette "a rischio" e garantire la migliore scelta possibile per il periodo prescelto. Spesso è meglio non farsi attirare quindi dalle tariffe più basse se prima non si capisce il perché lo siano proprio nel nostro periodo! Due esempi sono le Maldive a giugno e il Messico a settembre, con prezzi da vero regalo...

C´è poi da valutare in base alla meta anche la qualità dei servizi: spesso il desiderio di raggiungere mete dall´altra parte del mondo mal si coniuga con la ricerca di servizi, comodità, e perchè no, di qualche lusso, da regalarsi almeno per il viaggio di nozze!

Senza dimenticare la ricerca di privacy oppure al contrario l´esigenza di mille divertimenti, ovviamente... lo dimostra l´esempio di una mia coppia che nonostante avesse un intero hotel e un´intera isola a disposizione (a mio avviso quanto di più romantico possibile per una luna di miele) non ha apprezzato per niente questa soluzione alla "William e Kate" perchè non aveva altri italiani con cui parlare durante il giorno...

E infine il budget: ritengo che non esista una meta “cara” in assoluto, perché con un po’ di preparazione è sempre possibile trovare ottime soluzioni per qualsiasi budget... naturalmente esiste sempre un livello minimo sotto al quale non è possibile andare, dettato soprattutto dal costo dei voli, l´elemento che più incide negli ultimi anni anche per colpa del caro petrolio. Definire subito il tetto di spesa della mia coppia è uno dei miei elementi chiave nella discussione: serve subito a eliminare qualche sogno o al contrario ad aprire nuove mete alle quali magari non si aveva sentore.

Altro consiglio che mi sento di dare è quello della tempistica: muoversi con il massimo anticipo possibile è l’arma migliore, non solo per poter trovare le migliori tariffe aeree disponibili (spesso si possono risparmiare anche 2/3.000euro a coppia sui voli più lunghi e complessi) ma anche per trovare disponibilità in quelle strutture più piccole ed esclusive che si riempiono con forte anticipo.

Naturalmente non è facile unire tutti questi elementi ad altri che emergono durante il colloquio con ogni mia coppia… un buon 5% ad esempio ha paura di volare, altri non vogliono prendere molti voli o non vogliono trasferimenti interni... altri ancora non amano le strutture con italiani, o ancora quelle dove la scelta di ristoranti è limitata, e così via…

E’ chiaro alla luce di tutto questo che affidarsi ad un professionista davvero esperto di viaggi su misura vuol dire costruire il viaggio insieme, ottimizzando ogni elemento e mettendosi al riparo dalle mille sorprese che connotano questo strano settore... spesso anche solo capire il perchè di una determina scelta è l’arma vincente per garantirsi la miglior luna di miele possibile al miglior costo, al punto che sono sempre di più le coppie abituate al “fai da te” ma che per il viaggio più importante della vita preferiscono questa via.

Spero di avervi dato quindi qualche elemento da cui partire per scegliere il viaggio della vostra vita, e ringrazio in questa pagina anche tutte le coppie che al rientro dalla luna di miele mi hanno inviato il resoconto dettagliato (e altri consigli di viaggio!) per migliorare sempre più il mio lavoro!

Buona luna di miele dal vostro

Mister Wedding!

© Riproduzione riservata 2010/2016

 

Chi è Mister Wedding?

Giornalista e fotografo turistico, Luca Mantegazza alias Mister Wedding si dedica ai viaggi e alla scoperta di nuove destinazioni da moltissimi anni.

Definito dai più importanti quotidiani come il massimo esperto italiano di wedding destination, da più di 18 anni si dedica al mondo degli Sposi organizzando viaggi di nozze sempre "su misura" e romanticissimi matrimoni all´estero per le centinaia di coppie che hanno scelto la sua consulenza in uno dei momenti più importanti della propria vita. Il suo primo matrimonio organizzato all´estero risale infatti al 1997 in Repubblica Dominicana, e da allora non ha più spesso, se pensiamo che con la moglie Barbara si è sposato per ben 14 volte!

Per il suo primo matrimonio ha scelto infatti di sposarsi a Desroches Island (nell´arcipelago delle Amirantes), passando poi per i fondali delle Maldive (per una cerimonia a 18 metri di profondità tra pesci e coralli), per l´immancabile Las Vegas in una bellissima cappella dell´amore arrivando all´altare con la classica limousine bianca, poi in Sri Lanka con un bellissimo elefante a sostituire la vettura nuziale, nella piccola Cerf Island alle Seychelles e sulle famose dune rosse in Namibia, a Bali in Indonesia, nella splendida Mauritius in due occasioni, persino dall´altra parte del mondo, nelle Isole Cook, in polinesia neozelandese... con in più un inusuale intermezzo italiano: il matrimonio in diretta a Radio Deejay con un celebrante d´eccezione come Fabio Volo nelle vesti di sindaco! 

Il prossimo matrimonio? Naturalmente top secret!

Attualmente collabora con importanti riviste (sia di viaggio sia di Sposi) e con il portale Tisposo.it e il magazine Book Sposa; come autore per la Polaris Edizioni ha pubblicato la guida "Maldive, l´arcipelago delle emozioni" mentre è di prossima uscita la guida "Seychelles, le piccole grandi perle dell´Oceano Indiano".

E´ inoltre co-autore del prestigioso volume "LunediMiele" (Edizioni Moizzi), dedicata alle mete più belle per la luna di miele.

Dal 2012 dirige anche la rivista di settore Il Giornale dei Viaggi registrata al Tribunale di Milano.

Due piccole curiosità: su di lui e sulla sua società turistica nel dicembre è stata fatta una tesi di laurea all´Università Cattolica di Milano (collabora inoltre alla cattedra di economia turistica), mentre su delega del sindaco di Milano ha inoltre celebrato in prima persona il suo primo matrimonio civile, unendo in sposi Sara e Bernabè.

Potete contattare Mister Wedding per una consulenza direttamente via mail: info@misterwedding.it

 

 

  • Press Room
  • Mister Wedding

Ultime notizie

Vai alle notizie »